cad

LEVEL CONTROLS
12Pages

{{requestButtons}}

Catalog excerpts

LEVEL CONTROLS - 1

24-10-2012 16:24 Pagina 117 MORE THAN SENSORS CONTROLLI DI LIVELLO - LEVELS CONTROLS AECO_115-138_2012.qxp:AECO_115-138_2010

Open the catalog to page 1
LEVEL CONTROLS - 2

AECO_115-138_2012.qxp:AECO_115-138_2010 24-10-2012 16:24 Pagina 118 CONTROLLI DI LIVELLO CAPACITIVI SERIE SCA - SCF CAPACITIVE LEVEL CONTROLS SCA - SCF SERIES PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO WORKING PRINCIPLE Tale principio è basato sul comportamento fisico di un condensatore elettrico, la cui capacità dipende dall’area delle armature affacciate, dalla distanza fra di loro e dalla costante dielettrica del materiale interposto. Nel caso di controllo di livello capacitivo le armature del condensatore sono rappresentate dalle pareti del serbatoio da un lato e dall’elettrodo di una sonda dall’altro...

Open the catalog to page 2
LEVEL CONTROLS - 3

AECO_115-138_2012.qxp:AECO_115-138_2010 24-10-2012 16:24 Pagina 119 CONTROLLI DI LIVELLO CAPACITIVI SERIE SCA - SCF CAPACITIVE LEVEL CONTROLS SCA - SCF SERIES CARATTERISTICHE GENERALI GENERAL CHARACTERISTICS Queste apparecchiature ad esecuzione compatta presentano la parte meccanica e la parte elettronica alloggiate in una unica unità. Sono fornite con elettrodi ad asta in acciaio (SCA) rivestiti in teflon con lunghezze standard 300/500/800mm oppure con elettrodi a fune (SCF) in acciaio plastificato ed elemento tenditore rivestito in teflon con lunghezze standard 1000/2000/3000/4000 mm...

Open the catalog to page 3
LEVEL CONTROLS - 4

AECO_115-138_2012.qxp:AECO_115-138_2010 12-11-2012 17:16 Pagina 120 CONTROLLI DI LIVELLO ROTATIVI SERIE RL-A E RL-A AD ATEX ROTATIVE LEVEL CONTROLS RL-A AND RL-A AD ATEX SERIES GENERALITÀ GENERAL DESCRIPTION Sono utilizzati per il controllo di livello in serbatoi contenenti materiali in polvere o granulari. La custodia è interamente in materiale plastico. Il funzionamento è dovuto alla rotazione a bassa velocità di un motorino sincrono che aziona un’elica posta all’interno del serbatoio da controllare. In assenza di materiale il motorino è sotto tensione e l’elica ruota. La presenza di...

Open the catalog to page 4
LEVEL CONTROLS - 5

AECO_115-138_2012.qxp:AECO_115-138_2010 12-11-2012 17:16 CONTROLLI DI LIVELLO ROTATIVI SERIE RL-A Pagina 121 ROTATIVE LEVEL CONTROLS RL-A SERIES CARATTERISTICHE TECNICHE / TECHNICAL CHARACTERISTICS MODELLO/MODE RL-A 24Vdc CLM000051 Custodia / Housing Temperatura / Temperature Pressione / Pressure Sensibilità / Sensibility Tensione di alimentazione / Supply voltage Assorbimento max. / Max absorption Attacco filettato / Standard fixing Grado di protezione / IP rating RL-A 24/48Vac CLM000052 RL-A 110/220Vac CLM000053 Plastica grigia PA6 / Grey plastic PA6 -20 ÷+80°C 0,5 ÷ 1,8 bar...

Open the catalog to page 5
LEVEL CONTROLS - 6

AECO_115-138_2012.qxp:AECO_115-138_2010 24-10-2012 16:24 Pagina 122 CONTROLLO DI LIVELLO A MEMBRANA PER SOLIDI SM-85 MEMBRANE LEVEL CONTROL FOR SOLIDS SM-85 MODEL GENERALITÀ GENERAL DESCRIPTION Questa apparecchiatura è adatta al controllo del livello minimo e massimo in silos o tramoggie contenenti materiali non collosi, in polvere o granuli, quali riso, cereali, materie plastiche, caffé, sabbia, ecc. Il funzionamento è dovuto alla pressione esercitata dal prodotto sulla membrana in gomma che aziona un microinterruttore a scatto rapido. La sensibilità dello scatto è regolabile tramite una...

Open the catalog to page 6
LEVEL CONTROLS - 7

CONTROLLI Dl LIVELLO MAGNETICI SERIE SLM-SLM/P I controlli di livello magnetici per liquidi sono costituiti da un contatto reed situato all'interno dell'asta e da un magnete di azionamento alloggiato nel galleggiante che scorre sulla stessa per effetto deH'aumento o della diminuzione del livello da controllare. II principio di funzionamento e identico a quello dei sensori Sono disponibili in tre modelli: uno in custodia plastica e due in acciaio inox aisi 316 per temperature rispetti- MAGNETIC LEVEL CONTROLS SLM-SLM/P SERIES GENERAL DESCRIPTION Magnetic level controls for liquids are made...

Open the catalog to page 7
LEVEL CONTROLS - 8

AECO_115-138_2012.qxp:AECO_115-138_2010 24-10-2012 16:24 Pagina 124 CONTROLLI DI LIVELLO A CONDUCIBILITÀ SERIE CL1001-CL1002 CONDUCTIVITY LEVEL CONTROLS CL1001-CL1002 SERIES PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO WORKING PRINCIPLE I controlli di livello CL1001-CL1002 funzionano sulla conducibilità dei liquidi e rilevano il livello tramite degli elettrodi posti nel liquido stesso. La presenza di liquido tra l’elettrodo (o gli elettrodi) e la superficie metallica del serbatoio (o elettrodo di massa) provoca il funzionamento del circuito elettronico posto nell’unità di controllo e la conseguente...

Open the catalog to page 8
LEVEL CONTROLS - 9

AECO_115-138_2012.qxp:AECO_115-138_2010 24-10-2012 16:24 CONTROLLI DI LIVELLO A CONDUCIBILITÀ SERIE CL1001-CL1002 Pagina 125 CONDUCTIVITY LEVEL CONTROLS CL1001-CL1002 SERIES SCHEMI DI COLLEGAMENTO / WIRING DIAGRAMS CL1001/O CL1001/U CL1002/U ALIMENTAZIONE / POWER SUPPLY ALIMENTAZIONE / POWER SUPPLY ALIMENTAZIONE / POWER SUPPLY 24V-110V-220V 24V-110V / 220V 24V-110V-220V CONTROLLO DI UN LIVELLO ONE LEVEL CONTROL Utilizzare una sonda di riferimento o la massa del serbatoio ed una sonda di livello da collegare al morsetto corrispondente al massimo livello. Quando il liquido lascia la sonda di...

Open the catalog to page 9
LEVEL CONTROLS - 10

CONTROLLO Dl LIVELLO PER COMANDO PUMP LEVEL CONTROL AND ALARMS £ £ II dispositivo riceve in ingresso il segnale prove- niente da un trasduttore di livello, nel range 0-^10V oppure 4-^20mA, ed impostando quattro soglie distinte, attraverso dei trimmer posti sul frontale, e possibile gestire un'uscita rele di co- mando pompa, una uscita rele di allarme per il li- vello minimo ed un'uscita rele di allarme per il li- vello massimo. Per ogni canale viene fatta una comparazione tra il livello di entrata e la posizione del trimmer e I'e- sito della comparazione attiva I'uscita se il livello e...

Open the catalog to page 10
LEVEL CONTROLS - 11

CONTROLLO Dl LIVELLO CON QUATTRO LEVEL CONTROL WITH FOUR II dispositivo riceve in ingresso il segnale prove- niente da un trasduttore di livello nel range 0+1 OV oppure 4+20mA ed impostando quattro soglie di- stinte, attraverso dei trimmer posti sul frontale, e possibile gestire quattro uscite a rele in modo in- Per ogni canale viene fatta una comparazione tra il livello di entrata e la posizione del trimmer e I'e- sito della comparazione attiva I'uscita se il livello e inferiore oppure la disattiva. Sul frontale e pre- sente, per ogni uscita, un commutatore rotativo che permette di...

Open the catalog to page 11

All AECO catalogs and technical brochures

  1. Catalogue 2018

    160 Pages

  2. CONNECTORS

    4 Pages

  3. REFLECTORS

    4 Pages

  4. PROXY TESTER

    4 Pages